una giovane donna durante un massaggio ayurvedico

Massaggio Ayurvedico

Il Massaggio Ayurvedico è uno dei massaggi più conosciuti al mondo, nato in India circa 3000 anni fa. L'Ayurvedica (letteralmente "Scienza della Vita") si basa sull'idea che il corpo e la mente dell'uomo siano inscindibili. Lo scopo principale della medicina Ayurvedica è quello di ristabilire l'equilibrio dell'organismo e di mantenere la salute fisica e mentale; è per lo stesso motivo che il Massaggio Ayurvedico è particolarmente adatto per combattere lo stress e per potenziare le difese naturali.

Prima di sottoporsi a un massaggio Ayurvedico è bene informare il massaggiatore sul proprio stato di salute soprattutto se si è da poco subito un intervento chirurgico, o se si soffre di qualche disturbo particolare e cronico. La seduta di un massaggio Ayurvedico solitamente dura fra i 60 e gli 80 minuti in un ambiente calmo e tranquillo, spesso reso altrettanto rilassante da incensi e musiche indiane.

Una componente importante del massaggio Ayurvedico è la "Riflessologia Plantare" tecnica che prevede ci sia un legame diretto fra i punti della pianta del piede con i restanti organi del corpo umano. Ecco perché in questo tipo di tecnica vengono massaggiati alcuni punti specifici della pianta del piede al fine di poter portare beneficio a quegli organi non raggiungibili manualmente, come ad esempio gli organi interni.