una signora in una piscina di un a struttura termale in italia

Le Terme Stufe di Nerone

Le Terme Stufe di Nerone si trovano tra Pozzuoli e Bacoli, nell'area dei Campi Flegrei, un'ampia zona di origine vulcanica situata a nord-ovest di Napoli.

Terme Stufe di Nerone
Via Stufe di Nerone, 45
80070 Bacoli - Napoli
Tel. 081.868.8006
www.termestufedinerone.it

Le Terme Stufe di Nerone erano già conosciute in età repubblicana con il nome di Balneum Silvianae ed erano frequentate da personalità note come  Orazio, Giulio Cesare, Marco Antonio, Marziale, Ottaviano e Caligola. In seguito all'eruzione di Monte Nuovo del 1538, per un lungo periodo, non fu più trovata la fonte. Solo nel 18° secolo fu riscoperta.

La stazione termale è immersa in un parco, ricco di vegetazione mediterranea, che comprende palme, ulivi, mirti e aranci. All'interno di questa oasi di verde, troviamo una ventina di fonti, sia calde che fredde, che danno vita a due piccoli laghi, divergenti fra loro sia in apparenza che per la composizione delle acque; una piscina semi-olimpionica, riempita con acqua termale ad una temperatura di 35°C, che rende possibile il bagno anche nei giorni invernali e due stufe naturali, riscaldate dalle acque termali con una temperatura di 53°C.

L'acqua delle Stufe di Nerone è salso, bromo, iodico, alcalino terrosa e ha una temperatura elevata, anche di 74°C; queste acque sono ottimali per curare reumatismi e artrosi, malattie ginecologiche e riguardanti l'apparato respiratorio.