una signora in una piscina di un a struttura termale in italia

Le Terme di Bormio

Le virtù terapeutiche delle acque delle Terme di Bormio erano note già in epoca romana, infatti Plinio il Vecchio nel I secolo e Cassiodoro nel VI secolo, le citavano nelle loro opere.

Terme di Bormio
Via Stelvio 14
23032 Bormio (So)
Tel. 0342 901325
www.bormioterme.it

La Società delle Terme Bormiesi nace nel 1920, nella seconda metà degli anni '60 l'edificio che ospitava le terme viene abbattuto e ricostruito per dare spazio a una piscina olimpionica termale. Tra gli anni '80 e '90 vengono aggiunti un centro estetico, una sala congressi, dei camerini per la fangoterapia e un reparto per le inalazioni. Tra il 2002 e il 2003 vengono realizzati ulteriori rinnovamenti aggiungendo una zona benessere con bagno turco, sauna panoramica, biosauna e zona relax; un nuovo reparto di riabilitazione con percorso vascolare, vasca per hydrobike, un nuovo reparto di fangoterapia e una moderna Centrale Tecnologica.

Le Terme di Bormio dispongono di 9 fonti che scaturiscono ai piedi delle Alpi Retiche, con una temperatura compresa tra i 38°C e i 41°C. Gli impianti delle terme vengono riforniti con l'acqua della sorgente Cinglaccia, un'acqua minerale e radioattiva di tipo solfato-alcalino-terrosa.

Nel complesso termale di Bormio vengono curate le malattie respiratorie, reumatiche, dermatologiche, genitali, dell'apparato digerente e vengono effettuate le riabilitazioni post-traumatiche da frattura.