una signora in una piscina di un a struttura termale in italia

Acqui Terme

Acqui Terme è un comune piemontese in provincia di Alessandria. Alla fine del '400, nel quartiere Bagni, venne fondato un centro termale con il nome di Antiche Terme, andato distrutto nel 17° secolo a causa di una frana. Nel 1687 venne costruito l'edificio attuale, che venne poi ampliato nel 19° secolo aggiungendo un intero piano e nuovi padiglioni.
Un altro stabilimento termale venne eretto alla fine del 19° secolo ai margini del centro storico, chiamandolo Nuove Terme.

Le sorgenti termali di questa località piemontese sono due: quella della "Bollente", ad una temperatura di 75° C, e quella meno calda a 50° C. Entrambe fuoriescono da profonde faglie. Si tratta di acque pluviali sulfuree e salsobromojodiche, utilizzate in diverse applicazioni termali: riabilitazione motoria, trattamenti estetici, cure inalatorie, insufflazioni tubo-timpaniche, irrigazioni vaginali e idroginnastica.