una signora in una piscina di un a struttura termale in italia

Le Terme di Comano

La scoperta delle proprietà di quest'acqua è da attribuire a un gruppo di contadini, i quali nell' '800 avevano creato una pozza in cui mettevano a macerare la canapa. Uno di loro si era accorto che, a forza di immergere le mani nell'acqua, era guarito dalla scabbia. Da quel momento, le proprietà benefiche di quest'acqua ebbero sempre più consensi e, in seguito ad alcuni scavi, vennero scoperti alcuni bagni romani.

L'acqua delle Terme di Comano è di tipo bicarbonato-calcio-magnesiaca, ha un PH quasi neutro e alla sorgente ha una temperatura intorno ai 27 °C. E' particolarmente indicata per la cure delle malattie della pelle, come dermatiti, psoriasi, forme allergiche ed eczemi.

Le Terme di Comano sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale ed offrono numerose cure: aerosol, bagni termali, cure idropiniche, irrigazioni vaginali, idromassaggi e ventilazioni polmonari.