una signora in una piscina di un a struttura termale in italia

Le Terme di San Gemini

Le origini delle Terme di San Gemini risalgono all' '800, quando gli amministratori del luogo furono attratti dalle due sorgenti minerali di "Santo Gemini". Decisero, così, di far diventare il paese una località termale attraverso l'utilizzo delle proprietà terapeutiche delle acque, che vennero certificate solo nel 1939.

L'acqua di queste terme è relativamente fredda, dato che raggiunge una temperatura compresa tra i 13 e i 15°C. Si tratta di un acqua di tipo bicarbonato-calcica, particolarmente adatta alla cura di malattie renali, gastroenteriche e urinarie.

Essendo un'acqua facilmente assimilabile, grazie alla presenza di calcio, è molto indicata per l'osteoporosi e l'alimentazione dei neonati.