le mani infarinate di un uomo che sta facendo del pane

Pane e Pasta

Pane e Pasta sono tra gli alimenti più diffusi nel mondo sebbene siano di forma e ingredienti diversi al variare della località. Anche all'interno della stessa nazione è possibile trovare diverse varianti di pane e pasta. Solo in Italia abbiamo ad esempio il pane sardo, il pane pugliese, il pane alla mantovana, ecc. allo stesso modo varietà di pasta sono più diffuse in alcune località e meno in altre: i tortellini, le tagliatelle, il riso ecc.

Entrambi a base di farina, acqua, sale e lievito (dove previsto), il pane e la pasta sono spesso considerati degli alimenti calorici, a causa del ricco contenuto di carboidrati. È, infatti, un errore molto diffuso quello di eliminare completamente il pane e la pasta durante le diete.

Soprattutto nell'Europa del nord è molto diffuso il pane di segale, ingrediente più resistente alle temperature fredde, più duro del pane comune e più ricco di proteine. Per scopi dietetici e religiosi, molto diffuso è anche il pane azzimo, preparato sin dall'antichità solo con farina integrale mista ad acqua. In seguito la sua produzione è stata ampliata integrandolo di spezie aromatiche, olio e burro. Cotto su pietre arroventate o su cenere calda, il pane azzimo continua a essere prodotto per la praticità e per motivi religiosi. Gli ebrei mangiano pane azzimo nella settimana prima di Pasqua; i cristiani mangiano pane azzimo (l'ostia) durante l'eucarestia.