una signora in una piscina di un a struttura termale in italia

Le Terme in Friuli Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia è una regione dell'Italia nord-orientale a statuto speciale ed è formata dal Friuli, che occupa il 96% del territorio e dalla parte di Venezia Giulia, rimasta all'Italia dopo il secondo conflitto mondiale. Si tratta di una regione con un clima particolare e un paesaggio senza eguali, con numerose terme dove recarvi per le vostre vacanze all'insegna del benessere.

Questa regione è strutturata morfologicamente in 4 zone: la prima montana, costituita dalla Carnia e dalla parte terminale delle Alpi; la seconda collinare, nella quale vengono coltivati vini rinomati in tutto il mondo, come il Verduzzo e il Ramandolo; la terza pianeggiante e adibita a suolo agricolo; la quarta costiera, che si divide a sua volta in un'area orientale, con spiagge basse e sabbiose e in un'area occidentale, caratterizzata per coste alte e frastagliate.

Trieste è il capoluogo di regione del Friuli Venezia Giulia. Questa città è il punto d'incontro tra la cultura mediterranea e quella mitteleuropea e, grazie al suo porto, fu anche il principale sbocco marittimo dell'Impero Asburgico.

Trieste ha dei trascorsi storici molto animati: venne governata dall'impero romano e da quello bizantino;  fu sottomessa dai franchi; nel 12° secolo fu un comune libero in guerra con Venezia; nel 1382 accettò di essere sotto la protezione del duca d'Austria, ma mantenendo una rilevante autonomia;  nel 1719 divenne porto franco e nel 1867 fu nominata capoluogo della regione del Litorale Adriatico dell'Impero. Nel 1920, con il Trattato di Rapallo, Trieste passò all'Italia. Durante la seconda guerra mondiale, la città fu occupata dai tedeschi e venne costruito l'unico campo di concentramento presente in Italia;  in seguito i partigiani italiani e jugoslavi insorsero  e liberarono Trieste, che subito dopo fu invasa dall'esercito slavo. Grazie all'intervento degli alleati, Trieste tornò ad essere italiana, ma vennero perse Fiume, Istria e le isole del Quarnaro. La questione triestina si risolse in modo definitivo solo nel 1975 con il Trattato di Osimo.

Gorizia: Udine:
Terme Marine Terme Arta Terme di Lignano