una signora in una piscina di un a struttura termale in italia

Le Terme in Lombardia

La Lombardia è una regione dell'Italia nord-occidentale e ha come capoluogo Milano, capitale della finanza, della moda e del design industriale. Tante sono le terme che potrete trovare in questa regione italiana, immerse nel verde e nei suoi paesaggi collinari.

Questa regione, da un punto di vista morfologico, è suddivisa in 4 parti: la prima  alpina, la seconda montuosa, la terza è la zona a sud del Po e la quarta pianeggiante. Quest'ultima è la parte preponderante del territorio e fa parte della Pianura Padana.

In Lombardia sono presenti decine di fiumi, come il , l'Adda, l'Oglio, il Mincio e il Ticino e numerosi laghi sia di origine naturale che artificiale, tra i quali, ricordiamo i principali: Il lago di Garda, il lago Maggiore, Il lago d'Iseo e il lago Ceresio (lago di Lugano).

Questa regione era già abitata nel III millennio A.C. dalle prime civiltà di Camuna e di Golasecca. Nel V secolo A.C.  arrivarono gli Etruschi, nel IV secolo A.C. fu conquistata dai Celti e nel III secolo A.C. la Lombardia venne invasa dai Romani. Poi il territorio fu assoggettato dai barbari: prima gli Ostrogoti e poi i Longobardi, che dichiararono Pavia come loro capitale e influenzarono a tal punto la regione, che ancora oggi porta il loro nome. Nel Basso Medioevo si diffuse il Comune, una forma di governo che ebbe origine nell'Italia centro-settentrionale e che già nel XII secolo fu sostituito dalle Signorie: i Gonzaga a Mantova e i Visconti e gli Sforza a Milano. Dal XV secolo in Lombardia si susseguirono i Francesi, gli Spagnoli e gli Austriaci. Dopo Napoleone e il tentativo fatto con la Repubblica Cisalpina, la zona della Pianura Padana fu nuovamente sottomessa all' Austria e nel Risorgimento diede un grande contributo. Dopo il primo conflitto mondiale, Milano diventò  il centro dei Fasci italiani di combattimento, mentre durante la seconda guerra mondiale fu Medaglia d'Oro al Valor Militare per la Resistenza. Negli anni del boom economico, il capoluogo della regione fece parte del triangolo industriale con Genova e Torino. Negli anni di piombo la Lombardia fu colpita da due stragi: quella di Piazza Fontana a Milano nel 1969 e quella di Piazza della Loggia a Brescia nel 1974. Negli anni Ottanta Milano divenne il simbolo del rampantismo economico e finanziario, mentre negli anni Novanta fu il fulcro dello scandalo di Tangentopoli e dell'inchiesta di Mani Pulite.

Bergamo: Brescia: Pavia: Sondrio:
Terme di Trescore Terme di Boario Terme di Salice Terme di Bormio